Come investire in Criptovalute: La guida pratica dalla registrazione al prelievo sul tuo conto in Euro

Condividi su facebook
Condividi su reddit
Condividi su google
10 min

Come comprare Bitcoin? Come investire in criptovalute? Queste sono alcune delle domande più ricorrenti che ricevo giornalmente. Per chi non mi conosce sono The Investment Boss (il nome sembra pretenzioso lo so, ma in realtà sono molto alla mano) e gestisco una pagina Instagram sui mercati finanziari con focus su ETF e mercati azionari. Sono un investitore in criptovalute dal 2017 (vedi, potevo fare il figo e dire che investivo in Bitcoin dal 2013) ma soltanto negli ultimi mesi ho riscontrato un forte interesse da parte della community sul mondo delle criptovalute.

Del resto il mondo sta cambiando, i mercati stanno cambiando e così dovrebbero fare i nostri portafogli, basti pensare a quanto rendimento hanno perso i nostri genitori ancora legati a strumenti a replica attiva come gli hedge fund con all’interno percentuali mostruose di obbligazioni, titoli essenzialmente finanziari o value e commissioni annue ridicole. Personalmente sono sempre più convinto che investire una percentuale compresa tra il 5% ed il 10% del portafoglio in criptovalute ed in generale nella blockchain (attraverso un ETF) sia un’ottima scelta in termini di asset allocation. Ho deciso quindi di creare una guida “pratica” su come muovere i primi passi in questo mondo così ricco di opportunità (ma assolutamente non esente da rischi).

Questa non è la solita guida tutta teoria e niente pratica, se non sai cos’è una criptovaluta fai prima a Googlarla o andare su Wikipedia, qui non troverai la risposta. In questa sede infatti, vedremo in modo pratico come diventare un investitore in cripto, utilizzando la più grande (340 coins e 1114 mercati), sicura (con autenticazione a 2 fattori) e completa (trading base, intermedio ed avanzato oltre al crypto-lending) piattaforma di trading al mondo: Binance.

La guida è composta da 6 step, ognuno con i relativi screen-shot e spiegazioni. Ovviamente la seguente guida è stata redatta per fini prettamente informativi e non costituisce in alcun forma sollecitazione all’investimento. Ogni lettore deve considerarsi responsabile per i rischi dei propri investimenti e per l’uso che fa delle informazioni contenute in questo articolo.

Step #1 - La Registrazione

Il processo di registrazione ora, a differenza di qualche anno fa, è molto semplice e veloce, basterà munirsi di un documento d’identità e nel giro di qualche minuto il gioco è fatto. Come vedete, sotto il campo della password puoi inserire un referral ID che ti permette di risparmiare il 5% di commissioni “a vita”. Al termine del post vi lascerò il link per accedere direttamente a questa pagina (qualora foste interessati) ed accedere direttamente a questa promozione, altrimenti, se volete inserire il Referral ID manualmente, il mio codice è: ZO0C6AQ8.

Le commissioni di Binance non sono come quelle a cui siamo abituato con le nostre banche ma molto, molto più basse quindi non credete che voglia “arricchirmi” con il mio codice referral, semplicemente avremo entrambi un piccolo risparmio sulle commissioni (insomma, meglio di niente…)

Vi consiglio vivamente di attivare l’autenticazione a 2 fattori per aumentare il livello di sicurezza (del resto ci sono i nostri soldi lì dentro).

Step #2 - Ricaricare il Conto

La prima cosa da fare una volta entrati sul sito sarà quella di ricaricare il conto. Esistono essenzialmente 2 modi per portare i tuoi “euro” sul conto Binance

In alto a sinistra troviamo la sezione “Compra Crypto”. Qui saremo noi a decidere se ricaricare il conto con bonifico bancario (ovviamente Binance ci darà tutte le coordinate) o mediante carta di credito.

Come vedete, il bonifico bancario non ha commissioni (salvo quelle normali della nostra banca) ma impiegherete diversi giorni lavorativi per ricevere i soldi sul conto Binance e cominciare ad operare. Il processo di ricarica conto con carta di credito prevede delle commissioni (l’1,8% dell’importo caricato) ma è pressocché immediato quindi vi permette di operare dopo meno di un minuto. La scelta, in questo caso è evidentemente soggettiva. Si può pensare di ricaricare una parte subito con la carta per cominciare ad investire e il grosso tramite bonifico in modo da avere qualche giorno per acquisire maggiore dimestichezza con la piattaforma.

Step #3 - Acquistare Criptovalute (1° Metodo)

Una volta ricaricato il nostro conto Binance in euro, possiamo cominciare a fare trading di criptovalute.

Ecco come si presenta l’home page di Binance. Ci sono essenzialmente 3 modi per acquistare e vendere criptovalute: Converti, Base e Avanzato (inutile rispetto al Base se non si ha intenzione di fare un’analisi tecnica avanzata sui grafici).

La mia prima raccomandazione è di NON USARE “CONVERTI” in quanto andremmo a pagare commissioni molto più alte rispetto al BASE. Detto questo, vi mostro ugualmente come funziona in modo da rendere la guida la più completa possibile.

Nella sezione “Trading” selezionando “Converti” apparirà una schermata come questa. A questo punto basterà impostare l’importo in euro che vogliamo trasformare in Bitcoin e il gioco è fatto, sul conto (in wallet) apparirà il tuo saldo in Bitcoin e farai finalmente parte dell’élite mondiale che ha deciso di diversificare il proprio portafoglio nella criptovaluta più famosa al mondo. Questo metodo però, potrebbe (anzi può) costarci un bel po’ in commissioni inutili, quindi, ripeto, sconsiglio vivamente di acquistare Bitcoin in questo modo.

Vediamo invece qual è il miglior metodo per acquistare Bitcoin una volta caricato il nostro conto in euro.

Step #4 - Acquistare Criptovalute (2° Metodo)

Prima di tutto torniamo in home page e dalla sezione “Trading” selezioniamo “Base”. Apparirà questa schermata (non spaventarti, è più semplice di quello che sembra).

Ricorda che in questa fase hai soltanto caricato il tuo conto Binance in euro (con certa o con bonifico) ma ancora non possiedi nessuna criptovaluta. Immaginiamo di voler acquistare Bitcoin.

Nella barra di testo in alto a destra scriviamo EUR e Binance ci proporrà tutte le valute acquistabili in EUR. Come vedete, c’è ovviamente anche il Bitcoin (BTC). Clicchiamo proprio sulla coppia BTC/EUR e vediamo come comprare Bitcoin da veri investitori.

Ora abbiamo 2 sezioni: “Compra BTC” e “Vendi BTC”. Noi ovviamente vogliamo comprare Bitcoin quindi concentriamoci sul lato sinistro dello schermo. Così come per le azioni, consiglio sempre di fissare un limite di prezzo e di non comprare a mercato. A volte un ordine può impiegare qualche minuto per essere eseguito ma lo compreremo al prezzo desiderato e non a quello stabilito dal mercato quindi selezioniamo “Limite” (è sottolineato in giallo nell’immagine).

Ora basterà inserire nella barra superiore (EUR) il prezzo che vogliamo pagare per ottenere Bitcoin ed il sistema ci riporterà la quantità massima di Bitcoin che otterremmo a quel prezzo nella barra inferiore (BTC). Se vogliamo aumentare le probabilità di chiudere l’ordine con successo, non selezioniamo un prezzo troppo basso. Il mio consiglio, in questi casi, è di selezionare il prezzo di acquisto più alto (o comunque entro i primi 3). Le varie offerte d’acquisto le vediamo alla sinistra dello schermo evidenziate in verde, basterà cliccare su una di queste e Binance riporterà automaticamente il prezzo nella barra superiore. Selezionato il prezzo, nella barra inferiore decideremo quanti Bitcoin comprare a quel prezzo.

Una volta inserito l’ordine, lo vedremo nella barra inferiore dove ora c’è un ordine molto ambizioso che ho piazzato giorni fa su un’altra criptovaluta: POA ma che ancora non è stato eseguito (si può vedere infatti che è stato eseguito per lo 0,00%).

Ovviamente selezionando un prezzo molto vicino a quello di mercato, l’ordine quasi sicuramente verrà eseguito all’istante e ci ritroveremo i Bitcoin nel nostro wallet.

Può capitare però che non è possibile acquistare una criptovaluta direttamente in EUR quindi dovremo fare un ulteriore passaggio.

Step #5 - Acquistare Criptovalute con altre Criptovalute

Immaginiamo di voler acquistare la cripto WING, non popolare come Bitcoin o CHZ. Andiamo come al solito nella sezione “Trading” – “Base” e scriviamo WING nella barra di ricerca in alto a destra.

Come vedete WING può essere acquistata solo in BTC, USDT, BUSD e BNB ma non in euro. Cosa possiamo fare?

Semplice: basterà trasformare prima i nostri EUR in USDT o BUSD e successivamente usare quelli per acquistare WING. Faccio una piccola premesse: USDT e BUSD sono delle criptovalute che seguono l’andamento del dollaro. Acquistando USDT o BUSD sarà come cambiare i nostri EUR in dollari americani USD. Ovviamente non ha granché senso a livello finanziario, detenere USDT o BUSD in portafoglio ma queste criptovalute (dette anche stablecoin per via della loro stabilità) ci occorreranno solo per acquistare altre criptovalute non acquistabili direttamente in EUR.

Vediamo come…

Appurato che WING si può acquistare in USDT ma non in EUR, basterà comprare USDT utilizzando i nostri EUR. Andremo come sempre in “Trading” – “Base”, scriveremo EUR nella barra di ricerca e selezioneremo la coppia EUR/USDT. A questo punto basterà acquistare USDT e saremo finalmente in grado di acquistare la nostra tanto bramata WING (ovviamente ho preso unacripto a caso giusto ai fini didattici, non ho esposizioni in WING).

Seguendo questi semplici step, ora siamo in grado di tradare tutte e 340 le criptovalute presenti su Binance.

Ora immaginiamo che dopo aver costruito il nostro bel portafoglio, stiamo facendo delle plusvalenze mostruose e vogliamo prelevare in euro parte (o tutto) del nostro guadagno per acquistare una Lamborghini o spendere quanto ci è rimasto dopo aver perso il 97% per comprare una pizza. Parliamo quindi del 6° ed ultimo step della guida.

Step #6 - Prelevare da Binance

Prelevare da Binance, a differenza di quanto si possa pensare, è semplice tanto quanto caricare il conto, non come altre piattaforme in cui caricare è facile ma prelevare diventa un incubo. Vediamo questo processo nel dettaglio:

Per prelevare da Binance e portare i soldi sul nostro conto bancario (se proprio devi farlo) basterà andare in “Wallet” dall’home page e selezionare “Wallet spot (Depositi e Prelievi)”. Apparirà questa schermata:

Basterà selezionare “Prelievo”, scegliere come si vuole essere rimborsati (Bonifico o Carta di credito) ed il gioco è fatto.

Ovviamente prima di prelevare è necessario aver trasformato le nostre criptovalute in euro. Farlo è semplicissimo:

Per trasformare le nostre cripto in euro basterà andare in “Wallet spot”, selezionare “Fai trading” e vendere la criptovaluta in EUR o, laddove non fosse possibile come nel caso di WING, prima in una stablecoin come USDT o BUSD e successivamente in EUR.

Insomma, mi rendo conto che sono un bel po’ di informazioni da assimilare ma la pratica è molto più semplice della teoria, basterà smanettare un po’ sulla piattaforma per averne la piena e totale padronanza.

Con la solita raccomandazione che questo articolo non vuole essere una sollecitazione all’investimento, vi ricordo che, qualora foste interessati ad investire in criptovalute utilizzando l’exchange numero 1 al mondo, il mio codice referral che vi garantisce un 5% di sconto a vita sulle commissioni è ZO0C6AQ8 o in alternativa puoi cliccare QUI.

Buon crypto-investment a tutti dal Boss!

Ti ricordo che sono aperte le iscrizioni alla Prova Gratuita di Puzzle Investing Masterclass, il mio percorso formativo per imparare ad investire sui mercati finanziari senza commettere costosi errori. Fammi sapere, anche su Instagram, cosa ne pensi!

Investire in ETF

Come investire in ETF a zero commissioni

Grazie agli ETF, come sappiamo, è possibile investire anche poche centinaia di Euro sui mercati finanziari e ottenere un’esposizione su un elevatissimo numero di strumenti

Cosa stai aspettando?

Scopri Altcoin Investing Masterclass, il nuovo percorso formativo del Boss grazie al quale imparerai a selezionare le criptovalute di maggior valore e costruire il tuo portafoglio diversificato per investire nel lungo periodo.

Da oggi sono aperte le registrazioni alla prova gratuita, cosa aspetti ad iscriverti?

Impara ad investire e fai lavorare i risparmi al posto tuo!
Newsletter

Iscriviti alla Newsletter del Boss

 
Copyright © 2022 The Investment Boss | Tutti i diritti sono riservati
Take Profit SRL P.IVA 03079790642 | Investire è un'attività rischiosa che può comportare la perdita dell'intero capitale. Si pregano i gentili visitatori di leggere attentamente il documento di termini e condizioni di utilizzo del sito web